Pulcinella a quattro mani

È l’incontro maturo di due guarattellari, Gaspare Nasuto e Luca Ronga.

Due teatrini affiancati, quattro mani, i legni e la stoffa dei burattini, il bastone, i pezzi secolari del repertorio, i lazzi ereditati dalla tradizione. E poi l’incrociarsi delle scene, il ritmo delle azioni, l’improvvisazione continua. Uno spettacolo fuori dall’ordinario, fedelissimo alla tradizione delle guarattelle napoletane e di Pulcinella, ma vicino alla più moderna e libera sperimentazione teatrale, sicuramente rivolto al più esigente pubblico contemporaneo. Pulcinella a quattro mani, sono i burattini come non li avete mai visti prima!

“Il tutto è moltiplicato per due: due teatrini e due mute di burattini giocano assieme o si alternano. I movimenti dei burattini passano da una baracca all’altra senza soluzione di continuità: l’azione ne risulta spostata oltre i confini della convenzione e assume toni surreali. Lo spazio si dilata e si restringe. Le gag stranote a un pubblico secolare assumono così significati ed esiti ora comici ora sognanti. Ne nasce una pièce fulminante e dagli effetti illusionistici imprevisti. Il semplice raddoppio delle mani e delle possibilità già crea situazioni sorprendenti e nuove. La sicurezza e l’interplay jazzistico fra i due (Nasuto e Ronga) dà al pubblico momenti di emozione e di divertimento puro. Con questo spettacolo Nasuto e Ronga giocano con i fondamentali burattineschi con rispetto e lievità, aprendo spiragli a modalita’ espressive contemporanee ed innovative”. di Stefano Giunchi

“La medesima cosa è avvenuta con il napoletanissimo Gaspare Nasuto e il bolognese trapiantato a Cervia Luca Ronga che ci hanno donato, unendo insieme le due baracche , venti minuti di meraviglioso gioco burattinesco in un continuo interscambio dove Pulcinella, muovendosi tra uno spazio e l’altro, creava una specie di stordimento nello spettatore, incantato dal ritmo dei due guarrattellari che non concedeva mai soste all’emozione.” di Mario Bianchi

Burattinai:
Gaspare Nasuto, Luca Ronga
Burattini: Brina Babini
Testo e regia: Gaspare Nasuto, Luca Ronga
Durata: 50 minuti
Pubblico: adulti/pubblico misto
Produzione: Arrivano dal Mare! | Pulcinella di mare

Related projects
Là ci darem la mano

Travestimento mozartiano in due tempi. Di Roberto de Simone

Continue reading

Pulcinella e la notte di San Giovanni

Durante la notte di San Giovanni, Roseta, per sapere chi diverrà suo marito, fa l’incantesimo dell’uovo.

Continue reading

Pulcinella a quattro mani

È l’incontro maturo di due guarattellari, Gaspare Nasuto e Luca Ronga.

Continue reading


Don Camillo e Peppone sono me

È un poetico omaggio, a cento anni dalla nascita, a Giovannino Guareschi.

Continue reading

Hei tu!

La volta che il Fulesta incontrò il Pulcinella in Persia.

Continue reading

Colpa dell’euro

Ovvero Pulcinella e il diavolo.

Continue reading


Gli Orsi

Via Emilia: il viaggio degli Orsi nelle atmosfere di una Romagna rarefatta.

Continue reading

TEATRO DI FIGURA
Viene denominato teatro di figura quella particolare arte teatrale che utilizza burattini, marionette, pupazzi, ombre, oggetti, come protagonisti dello spettacolo teatrale e segni di un linguaggio fortemente visuale e sensoriale.
ABOUT ME
I miei attori di legno si riposano nei bauli e si risvegliano nei teatri, nelle piazze e nei festival di tutta Europa e a volte sono affiancati da attori, musicisti, narratori, burattinai, registi e personaggi assurdi, con mia grande contentezza.
 
Alcuni riconoscono nelle mie mani e nella mia voce una preziosa abilità: dare vita a figure che non la possiedono.
CONTACT
Per qualsiasi informazione su date, spettacoli e workshop scrivere a: info@lucaronga.com