Le guarattelle di pulcinella

Le Guarattelle, con questo termine cinquecentesco, si indica l’arte dei burattini napoletani.

Informazioni sulle guarattelle | scarica il dossier

Pulcinella-burattino affonda le sue origini nei primordi di questa antica arte teatrale.
Con diversi nomi è presente in moltissime aree geografiche e culture, in alcune di queste, è grazie ai burattinai italiani che lo esportano.

Usa la pivetta (strumento che si pone nel palato del burattinaio), di sicura e antichissima origine orientale.
Interpreta brevi e animate scene ritmiche con un antagonista; i dialoghi, i movimenti e i giochi di parole, sono ricchi di fraintendimenti e affermazioni assurde, componenti, queste, che rendono lo spettacolo surreale e poetico.

I burattini, intagliati sapientemente nel legno, hanno una dimensione che permette movimenti raffinati e agili, semplici, i loro sentimenti: per questo sono universalmente e immediatamente comprensibili in ogni parallelo, a prescindere dai nomi, dalle culture e dalle tradizioni locali.

I burattini delle guarattelle portano con loro “una comicità che fa esplodere il carnevalesco e il corporeo in modo dirompente”
(Ugo Vuoso)

Luca Ronga è considerato tra i più interessanti interpreti di Pulcinella, ha vinto premi e riconoscimenti nazionali e internazionali,
partecipando a numerosi Festival in Israele, Iran, Polonia, Germania, Francia, Spagna, Ungheria, Austria, Svizzera, Irlanda.

Related projects
Pulcinella e il Diavolo

Cosa succede se una strega mette un intruglio magico sul boccascena di un teatrino delle Guarattelle?

Continue reading

Le guarattelle di pulcinella

Le Guarattelle, con questo termine cinquecentesco, si indica l’arte dei burattini napoletani.

Continue reading

CIRCUMVESUVIANA | tragicommedia per burattini

Ispirato dai grandi personaggi tragici shakespeariani.

Continue reading


Don Giovanni in carne e legno

TAP Ensemble fa rivivere il mito di Don Giovanni attraverso una nuova visione della vicenda.

Continue reading

TEATRO DI FIGURA
Viene denominato teatro di figura quella particolare arte teatrale che utilizza burattini, marionette, pupazzi, ombre, oggetti, come protagonisti dello spettacolo teatrale e segni di un linguaggio fortemente visuale e sensoriale.
ABOUT ME
I miei attori di legno si riposano nei bauli e si risvegliano nei teatri, nelle piazze e nei festival di tutta Europa e a volte sono affiancati da attori, musicisti, narratori, burattinai, registi e personaggi assurdi, con mia grande contentezza.
 
Alcuni riconoscono nelle mie mani e nella mia voce una preziosa abilità: dare vita a figure che non la possiedono.
CONTACT
Per qualsiasi informazione su date, spettacoli e workshop scrivere a: info@lucaronga.com