About me

A

nche a me, come a Pinocchio nel paese dei balocchi, è capitato di trasformarmi. Avevo sei anni e la voglia di giocare superava di molto quella di studiare, così, alla recita di fine anno, il personaggio che portavo in scena, con grandi risate del pubblico, era quello di un asino scalciante.
Questa è la mia prima apparizione in teatro.
A dieci anni mi sono avvicinato al ritmo, picchiando sulla batteria, poi ho dedicato anni al corpo, al mimo corporeo e, infine, al teatro di figura.
Per me è questo il teatro: gioco, ritmo, corpo e figure.

Oggi, il mio mestiere, è il Burattinaio.

I

miei attori di legno si riposano nei bauli e si risvegliano nei teatri, nelle piazze e nei festival di tutta Europa e a volte sono affiancati da attori, musicisti, narratori, burattinai, registi e personaggi assurdi, con mia grande contentezza.
Alcuni riconoscono nelle mie mani e nella mia voce una preziosa abilità:
dare vita a figure che non la possiedono.

Scarica curriculum vitae

TEATRO DI FIGURA
Viene denominato teatro di figura quella particolare arte teatrale che utilizza burattini, marionette, pupazzi, ombre, oggetti, come protagonisti dello spettacolo teatrale e segni di un linguaggio fortemente visuale e sensoriale.
ABOUT ME
I miei attori di legno si riposano nei bauli e si risvegliano nei teatri, nelle piazze e nei festival di tutta Europa e a volte sono affiancati da attori, musicisti, narratori, burattinai, registi e personaggi assurdi, con mia grande contentezza.
 
Alcuni riconoscono nelle mie mani e nella mia voce una preziosa abilità: dare vita a figure che non la possiedono.
CONTACT
Per qualsiasi informazione su date, spettacoli e workshop scrivere a: info@lucaronga.com